Racconta la storia dei ghiacciai e dei diamanti, dei laghi del nord e delle montagne la sfilata che Iceberg porta in passerella per la spring summer. Camicette dal collo metallico e bermuda dal taglio maschile, aprono una collezione che declina tutte le sfumature del bianco, fino al verde chiarissimo, al lilla e al celestino. Molti gli abiti doppiati in organza, che creano giochi di trasparenze e sovrapposizioni, come le gonne a portafoglio portate sopra l’abito o gli shorts, che danno volume, rigidità e solida sostanza, creano piccole increspature i micro plissé degli abiti e quelli più grandi applicati sui top o sulle lunghezze, danno movimento i dettagli luminosi del giallo acceso e del ciliegia, e scaldano l’atmosfera high tech/glaciale il blu notte e il nero della parte finale. Le rifiniture in vita dei pantaloni, le felpe dal sapore tecnico e le giacche di neoprene giocano un bel contrasto con i ricami e le consistenze degli abiti, che imitano nuvole e fiocchi di neve.