Cuoio, stivali da cowboy e l'immancabile sombrero, l'uomo Etro della prossima primavera estate, sogna il Messico e le seduzioni da film western. Nella terra di Zorro, rievocata in passerella, padre e figlio camminano fianco a fianco come cavalieri pronti a battersi contro le ingiustizie, indossando sopra agli abiti tracolle porta-munizioni  con un fiore appuntato per non dimenticarsi della propria indole da gentiluomini. Giacche di pelle lavorata con intarsi snake, trench con ricchi decori etnici, pantaloni attillati con inserti patchwork e cinturoni con fibbie in perfetto rodeo-style. La tavolozza attinge dalla tradizione, colorandosi di toni neutri come il sabbia, il beige, e le nuance della terra, che risaltano nel contrasto con i colori vivaci delle camicie gialle, arancio, rosa e con le iconiche fantasie paisley della Maison.