L'essenza della femminilità si mescola al glamour sulla passerella milanese di Ermanno Scervino: la spring-summer 2015 della maison strizza l'occhio alle atmosfere felliniane, rivisitandole in chiave moderna per accontentare una donna che sa giocare magistralmente con il suo fascino e ne è perfettamente al corrente. Tubini strapless e spolverini in rafia, gonne affusolate dagli spacchi sensuali, giacche sartoriali e pantaloni a vita alta declinati su vivaci tonalità pastello come il verde, l'azzurro, ma anche look total white sofisticati, realizzati in macramè lavorato, e arricchiti da ricami e lavorazioni preziose. Anche il dress code più sportivo e casual si tinge di couture: parka leggeri si abbinano a crop top e pencil skirt attillate e sexy, maglie con inserti in rete e completi in denim si alternano ai capi pitonati e alle lussuose creazioni da sera, arricchite da cristalli e strass.