Giovane e rampante, la donna di Diane Von Furstenberg si fa largo a grandi passi in città. E' indipendente, radiosa e ribelle, non lasciatevi ingannare dai dettagli bon ton, l'anima è quella di una tigre pronta ad affrontare la giungla urbana. E lo fa con i colori, brillanti e vivi, come il cobalto, il rosso rubino, lo smeraldo, alternati e abbinati a texture grafiche à la Escher sulle cromie del grigio, del bianco e del nero.

La notte vede la pelle nera traforata diventare protagonista assieme a completi gold e gonne in pvc fino alle più audaci trasparenze in pizzo e voile. Le scarpe sono stivaletti rock indossati spesso con gambaletto velato a vista, mentre le borse sono eleganti handbag patchwork di diverse misure, colori e tessuti. Dal mattino fino alla sera, gli abiti della Pre-Fall di Diane Von Furstenberg vestono le personalità forti di donne artefici del proprio destino, e poco male se gli altri non capiranno il vostro cappotto scultura con trafori e tessuto tecnico. (Sara Moschini)