Carly Cushnie e Michelle Ochs, il duo di designers di Cushnie Et Ochs, presentano una collezione composta quasi esclusivamente da abiti. Che fasciano la silhouette e lasciano scoperte, grazie a geometrie, tagli e drappeggi, strategiche parti del corpo: la vita, i fianchi, le spalle, la pancia o il decolleté. L'utilizzo del colore è strettamente monocromatico: bianco, verde acqua, blu elettrico e nero. Qualche concessione, oltre agli abiti, è data a top cortissimi con gonne longuette e a pantaloni ampi da sera abbinati a bluse di chiffon. E ai costumi da bagno, micro, tagliati a motivi che ricordano quelli barocchi. Una collezione decisamente dedicata a un pubblico giovane e improntata a mettere in evidenza e a valorizzare il corpo (scattante e magro) delle ragazze che li indosseranno. Qualche sperimentazione in più avrebbe giovato a una collezione che, seppur fresca, non risulta particolarmente innovativa. (Erica Baldi)