Jeffrey Costello e Robert Tagliapietra hanno scelto l'abito scivolato come segno distintivo e leitmotiv di questa collezione. I tessuti fludi e morbidi vengono drappeggiati, avvolti e legati; le spalle scivolano giù, il tessuto lavorato segna il punto vita, le stampe ton sur ton sono delicate. Che sia wrap dress o abbia una chiusura a kimono che si apre in uno spacco discreto, l'abito segue le forme, gioca con la scollatura, raggiunge lunghezze maxi e mini.Il tessuto plissettato viene domato da cinture ton sur ton, le tonalità polverose sono doppiate con colori strong, i pantaloni, pochi, seguono la silhouette relaxed della collezione. Gli spolverini hanno spalle sagomate e maxi revers, i colori sono tenui, le stampe si adattano al mood delicato osando qua e là pennellate più audaci. (Gaia De Vecchi)