Uno show Comme des Garçons è sempre un'esperienza straordinaria – nel senso letterale di “fuori dell'ordinario” - dove nuove regole vengono applicate, dove volumi e proporzioni non sono mai quelli convenzionali. Rei Kawakubo in questa collezione sperimenta intorno al tema “tutto ciò che si può fare con un completo giacca-pantalone”. In quello che lei stessa definisce un “infinito sartoriale”. I tessuti sono quelli classici maschili: pied-de-poule, Principe di Galles, rigati verticali black & white, gessati. Il resto è pura intensa immaginazione Kawabuko: cascate di rose di tessuto, rouches, focus sulle spalle amplificate da decine di pieghe e decorazioni. Composizioni maschili-femminili dai volumi sempre oversize eppure in definitiva elegantemente armoniosi. In un fashion sytem ormai sempre più dominato dall'easy-to-wear (e ovviamente dalle conseguenti vendite) Comme des Garçons porta avanti la sua personale idea di couture, complessa e intensa, quanto visivamente e introspettivamente creativa.

© Riproduzione riservata