Delicata  ma allegra, impalpabile ma decisa, è questa la  passerella di  Chloè, dove la prima collezione di Clare Waight Keller rispecchia lo  stile femminile e fluido della maison. Capi iconici disegnati da  Kaiser Karl sono stati rivisitati, così come le stampe leggere ed i  ricami. Abiti dalle mille pieghe aprono il defile, nascondendo e mostrando  colori a contrasto sul tessuto immacolato,i pantaloni sono flare, le  bluse oversize, le gonne plissettate : la femminilità è ostentata.
I  trafori prendono possesso delle texture preziose degli abiti e dei  completi, le giacche hanno revers stondati, i pantaloni mostrano stampe  floreali, le camicie di chiffon bicolori si avvalgono di trasparenze  sulle maniche. Giochi di stampe grafiche e righe si rincorrono sugli abiti, sui top,  sulle gonne dove fluttuano i tessuti, osano gli shorts di pelle che si  mantengono raffinati nei colori polverosi. (Gaia De Vecchi)