Tagli vivi, forme comfy, qualche trasparenza accostata a tinte vivaci, pelliccia e materiali naturali tra suede e lino stropicciato: questi i cardini della pre collezione primavera 2014 di Céline. I dettagli sono enfatizzati: partendo dalle tasche messe in evidenza sia dai tessuti leggeri che per la dimensione stessa, le cinture in stoffa estremamente lunghe e le maniche, che per la maggior parte coprono le mani. Sono i due universi opposti che si scontrano e danno vita a un guardaroba femminile ma che ben si adatta anche alla silhouette maschile. Il color palette è naturale principalmente composto da bianco, panna, blu, cammello. Phoebe Philo nuovamente punta in alto, a una tipologia di consumatrice che non si accontenta dei semplici capi, ma ne pretende una sartorialità intellettuale.