Guillam Herny da Carven ripensa agli anni del liceo. Una buona scusa per spremere fino all'ultima goccia il revival anni '90 che imperversa sulle passerelle di stagione. Nel farlo, però, la mano gli sfugge e si fa un po' pesante. I coat estivi e le giacche di volume accresciuti riescono goffe e ben poco adolescenziali, come il tema d'ispirazione legittimerebbe. Il camouflage generosamente profuso sulle casacche appuntate sul torso, con ombelico in bella vista e bermuda a farci il paio, non riesce eccitante e soprattutto sa di déjà vu. Altrove al corredo visivo si aggiungono rose in salsa pop e citazioni da rodeo, con pannelli quadrettati e uncinetti all'evidenziatore che si disegnano come volute sui fianchi. In rima con l'insieme fin qui delineato, gli abitini succinti- impunturati come se fossero in denim. Alti e bassi per una collezione che convince solo a metà.

© Riproduzione riservata