Carven per il prossimo autunno inverno  prende in prestito outfit dal  sapore medioevale:  i tessuti riprendono la vegetazione lussureggiante e  la riproducono nel velluto o sulla pelle per un lusso morbido perfetto  per la città.
Le forme a calice sottolineano i fianchi, la vita è alta, gli scolli si  lasciano scaldare dalla pelliccia, la lingerie di pizzo o di cotone si  intravede.
La stampa Pailsey, rubata agli arazzi si mescola alle  righe, i tessuti scelgono fibre high tech o raso lucido, la palette  riprende i colori delle spezie, lo zafferano, il senape e il curry si  mescolano al nero profondo e al rosso cardinale. (Gaia De Vecchi)