In calendario durante l’Haute Couture parigina, Bouchra Jarrar ha presentato la sua collezione invernale di ready-to-wear. Capi nettamente puliti, grafici, silhouette sottili, arricchite di dettagli sartoriali. I materiali in passerella sono semplici e naturali: flanella, cachemire, pelle, seta. Proporzioni eleganti, i pantaloni morbidi e larghi fino a coprire in parte le scarpe, le giacche – a mono o doppio petto – avvitate, i cappotti tagliati dritti fino al ginocchio, gli abitini vicini al corpo senza toccarlo. Non mancano gli abiti lunghi e leggerissimi, nelle diverse sfumature della cipria o in grigio antracite e nero. Da copiare, il collo in pelliccia da arrotolare morbido sul collo come fosse una sciarpa. (Giada Borioli)