Una dark lady in bianco, nude e a colori è quella immaginata dal designer di origine turca Bora Aksu. Che con le ultime uscite, che vanno dal blu notte al nero, ritrova la sua anima più oscura. Sovrapposizioni, trasparenze, ruches, gonne lunghe a sirena e leggere al ginocchio, inserti e dettagli in maglia e in velluto creano look che bilanciano romanticismo ed eccentricità. L'ispirazione è visibilmente data da un tuffo nel passato. Innescato, spiega il designer, dal ritrovamento in un mercatino dell'antiquariato di quattro cartoline del 1905, per approdare allo stimolo della scena del matrimonio di Emily Watson nel film di Lars von Trier del 1996 “Le onde del destino”. (Erica Baldi)