Sembra uscita dagli anni '20 la donna mandata in passerella da Bora Aksu per l'autunno inverno 2013-2014. Il designer turco ha portato in scena una collezione Art Deco, dove i colori neutri (crema, beige, grigio) lasciano posto sul finire della sfilata a toni accesi e autunnali, che passano dal fucsia al viola uva. Importante il gioco sulle silhouette, che alternano volumi macro e rigidi ad altri aderenti al corpo tanto da strizzare la figura, reso possibile dall'utilizzo di materiali molto diversi tra loro – come la pelle, le pellicce, la seta lucida, lo chiffon e la lana, abbinate per creare movimento. Le lavorazioni tridimensionali fanno il resto e donano all'intera proposta un'allure d'altri tempi e altamente sartoriale. © Riproduzione riservata