Antonio Marras presenta una resort atipica che fonde, con delicata  maestria, due mondi e culture totalmente differenti: da una parte il  Giapponismo, da cui ha attinto l'impressionismo francese, dall'altra lo  stile eclettico di Memphis, fenomeno culturale e artistico totalmente  innovativo nato in Italia negli anni 80.
I motivi floreali giapponesi si rincorrono sui capospalla dalla linea  svasata, si arrampicano sui pantaloni over, seguono le forme a campana  delle gonne e creano stampe fiorite o ramage preziosi.
Le gonne e gli  abiti scelgono lunghezze sopra il ginocchio, gli abiti multistrato  creano contrasti in sintonia, i fiori lasciano  spazio alle fantasie  patchwork e alle stampe geometriche. Il cappottino in broccato sceglie  bottoni e collo a contrasto, piume e piumette saltellano sulle gonne,  kimono preziosi rifiniscono gli outfit. (Gaia De Vecchi)