Anthony Vaccarello ha aperto ufficialmente la Paris Fashion Week, presentando una collezione che prende spunto dallo stile navy, arricchendolo di dettagli originali. Sulla passerella sfilano, naturalmente, tanti look a righe, giacche lunghe e blazer con appuntate spille a forma di àncora. Piccoli oblò metallici, che ricordano quelli delle navi, diventano ornamento su abiti asimmetrici e gonne in chiffon plissettato, ma c'è spazio anche per capi dal sapore squisitamente rock: minigonne in pelle tagliate in diagonale, felpe con scritte autoreferenziali, biker jacket, abiti a sottoveste dalla scollatura sexy, morbide camicette see-through e dettagli cut-out. Il tema nautico viene ripreso anche dai completi gessati dalla silhouette slim, decorati da cinghie e bottoni dorati. Stravaganti lettere maiuscole, realizzate in plastica tagliata al laser, decorano i vestiti, avvolgendo il corpo delle modelle. La palette si concentra su pochi colori basic: bianco, nero, blu, denim, e un tocco di rosso.