La mostra sui Preraffaelliti alla Tate Modern di Londra ha fortemente ispirato la collezione di Anna Sui dedicata alla primavera estate 2014: la designer di origini cinesi fa un tuffo visionario tra nuvole di chiffon, stampe tapestry e fantasie romantiche rivisitandole nella tanto amata chiave bohèmien attraverso frange, ricami all'uncinetto e grandi medaglioni che vengono da lontano. I capispalla riprendono la stessa allure, a partire dai maxi-cardigan dalle maniche ampie fino ai bomber-kimono, indossati su casacche e caftani leggeri, arricchiti sul finale da pizzi dorati e applicazioni di paillettes e fiori. I colori più tenui ed evanescenti, mixati alle sfumature del rosa tenue, del lilla e del ceruleo si sposano alla perfezione con questo mood.