Colori e stampe protagonisti sulla passerella di Andrew Gn per l'autunno inverno 2013-2014. Stampe ton sur ton con effetti cangianti decorano gonne a campana che si fermano all'altezza del ginocchio. Il punto vita acquista così un ruolo di primissimo piano, sempre evidenziato da cinture sottili. I colli si coprono di pelliccia, le bluse hanno dettagli a contrasto che ne evidenziano il taglio morbido, il velluto devoré crea effetti animalier, mentre greche e decori hanno una parvenza quasi tridimensionale. E se la collezione pone le sue basi nel bianco e nero non mancano forti incursioni di colore acceso: rosso, giallo, arancione, blu china e viola intenso in primis. Il principe di Galles perde il suo lato mascolino e viene reinterpretato con decori e intarsi. Lo stesso mix di maschile e femminile si riscontra sui capospalla, realizzati con tessuti tipici del guardaroba di lui, ma con silhouette estremamente femminili. I pantaloni si fermano alla caviglia, le gonne sono ridotte al minimo, dettagli di pizzo e pelle rifiniscono gli abiti donando un aspetto prezioso ai capi. Per la sera, via libera a long dress a sirena e scolli a bustier. © Riproduzione riservata