La donna di Alexis Mabille veste i toni del verde militare e del blu abbinati a tocchi di cachi e giallo caldo. Riprendendo i capi tradizionali da lavoro, jumpsuit militari, salopette e ampi pantaloni in tessuto denim, il designer ha voluto ispirarsi a Rosie the Riveter, figura di culto americana, che eseguendo spesso mansioni maschili durante la Seconda Guerra Mondiale, è diventata il simbolo del femminismo e del potere economico del gentil sesso.
Capi comodi accostati a larghe cinture dall’ampia fibia, sfilano con bandane legate tra i capelli e profonde scollature, che mostrano reggiseno con spalline incrociate, lato sexy e provocante della collezione. La gonna rodeo e il trench in nylon laminato creano il giusto contrasto tra passato e odierno.