Tutto molto Acne, come nella migliore tradizione di Jonny Johansson. Restano irrinunciabili il denim e la citazione all'uniforme da lavoro, con quel piglio svedese che spinge il concettoso al limite dell'indigesto; con quella grazia scontrosa che tanto fa gola alle alternative (o presunte tali). Ecco la cintura monumentale, il bustier con pendule coppe per i seni, e una serie di bluse, giubbe e pantaloni fatti a brandelli dal taglio al laser. Il peacot dai bottoni moltiplicati introduce il motivo marinaro, esteso altrove con righe sulle maglia dalle maniche interminabili e profilature lucide che rievocano tessuti tecnici da cantiere navale. Sul completo elegante da sera, minuscole ancore applicate ampliano il tema con un vezzo decorativo. Ai piedi, di preferenza, sandali. Issati su plateau di taglio massiccio e geometrico.

© Riproduzione riservata