Sagittario 2018

La prima decade (23 novembre-2 dicembre) stuzzicata dal quinconce di Urano e dal semisestile di Saturno, resetta il mood e frena. Niente ritmi vorticosi alla ricerca dell’avventura, dell’espansione e dell’indipendenza a tutti i costi. Per i primi dieci mesi dell’anno, i nativi concentrano tutte le loro energie al raggiungimento della stabilità lavorativa, affettiva ed economica. Normale che le persone affezionate ne restino stupite e un filo disorientate anche se la cosa non crea nessun tipo di problema concreto. Dal 9 novembre però, con l’entrata di Giove nel segno, tutto riprende come è sempre stato e la freccia sagittariana viene scagliata nel cielo verso nuovi spazi e bersagli. Ovviamente il pianeta assicura successi professionali, sociali, economici ed amorosi.

La seconda decade (3-11 dicembre) subisce la quadratura di Nettuno, il pianeta dell’irrequietudine e dell’indecisione. Il rischio più grosso è la perdita dell’autonomia e della libertà sia pure in modo parziale. A livello psicologico la sensazione di sentirsi soffocare dagli impegni e dalla routine è piuttosto forte ma per fortuna è sollevata dal passaggio di semisestile di Giove, attivo tra maggio e settembre. Fila invece tutto dritto per i nati tra il 10 e l’11 dicembre perché il semisestile di Plutone, anche se un aspetto minore, fornisce loro gli strumenti per togliersi dal gorgo: grinta e sicurezza assolute.

Il 2018 della terza decade (12-21 dicembre) è targato Urano favorevole. La vita professionale è affrontata con energia, organizzazione, competenza e capacità di valutare quali passi fare e quali persone scegliere per centrare i successi. Il lavoro può essere anche cambiato in modo improvviso e l’esito è felicissimo. Il periodo migliore è quello dettato dal semisestile di Giove: da gennaio ad aprile e ancora tutto il mese di ottobre.

Check list armadio: Anche per quest’anno potete osare rivoluzioni di look  perché carichi di buon gusto e attrezzati con un budget in grado di sostenere sfizi estremi. Naturalmente l’entusiasmo planetario non deve cancellare il buon senso, quindi non esagerate con la collezione di scontrini e in modo particolare se siete nati dal 3 al 10 dicembre e dovete fare i conti con la confusione portata da Nettuno. Il calendario che comprende i periodi di Mercurio e Venere contemporaneamente favorevoli è salva-budget quindi prendetene nota. Lo shopping migliore avviene dall’1 al 10 gennaio, dall’1 al 10 febbraio, dal 7 al 31 marzo, dal 30 giugno al 10 luglio, dal 7 agosto al 6 settembre e dall’1 novembre all’1 dicembre.

Fede al dito: La prima decade, almeno fino a novembre, punta alla stabilità affettiva assoluta. Chi ha una relazione si preoccupa di renderla ancora più forte e per questo prende in considerazione l’ipotesi convivenza o matrimonio. Mantenere la serenità nel ménage diventa un imperativo conseguito a base di coccole, spupazzamenti e attenzioni. Il risultato con queste premesse è garantito. I single scartano a priori le persone complicate e quelle che non possono o non vogliono investire nel futuro. Cupido scaglia la freccia nella direzione giusta ed è dolcemente implacabile. Da novembre, con Giove nel segno, le cose non possono che consolidarsi e migliorare. I nativi della seconda decade, presi nel vortice nettuniano, non sempre riescono a comprendere quello che provano per il loro partner o per i corteggiatori che spesso percepiscono come fragili e insicuri anche quando in realtà le cose non stanno così. Non si prevedono clamorose rotture anche grazie a Giove positivo da maggio a settembre. Super passioni in vista invece per chi festeggia il proprio compleanno l’11 e il 12 dicembre. Plutone promette passione assoluta e indimenticabile. La terza decade ha il dono di scegliere l’anima gemella perfetta perché ha ben chiaro che tipo di persona vuole avere al proprio fianco e la ottiene. La dolce metà non può che essere intraprendente, positiva, brillante e autonoma quanto basta. Date una chance extra agli ariete e tenete le distanze dai gemelli.  Chi è in coppia rinnova e vivifica il suo rapporto. Per evitare pasticci emozionali ecco un calendario “incontri felici” valido per tutti i rappresentanti del segno: dal 27 gennaio al 10 febbraio, dal 7 al 17 marzo, dal 14 giugno al 10 luglio, dal 7 al 13 agosto e dall’1 al 15 novembre.

Beauty e wellness: Giove è favorevole e regala anche quando forma aspetti minori la giusta protezione contro i ritocchini sbagliati. Devono essere più attenti e selezionare bene le persone a cui si rivolgono i nati dal 3 al 10 dicembre perché i risultati potrebbero essere molto diversi dalle aspettative. Per evitare erroroni ecco il calendario. La prima decade va sul sicuro dal 9 novembre al 31 dicembre. Per interventi urgenti bene le date dal 7 al 15 marzo, dal 14 al 22 giugno e dal 7 al 13 agosto. La seconda decade è protetta da maggio a settembre. Gli extra time vanno dal 27 gennaio al 2 febbraio e il 16-17 marzo. La terza decade può osare da gennaio ad aprile e nel mese di marzo. Extra time dal 2 al 10 luglio e dall’1 al 15 novembre.

Liquidi: Le finanze dei sagittario sono al sicuro per tutto il 2018. Anche i nati dal 3 al 10 dicembre non rischiano sorpresone negative anche se spesso temono di non riuscire ad onorare i loro impegni. Spazzate via le negatività.

Un taglio drastico: alla paura di restare soli. Semplicemente non accadrà.

Quasi quasi: metto su famiglia. Si prospettano mesi veramente romantici.

Da evitare categoricamente: l’aumento del peso. Può sembrare un avvertimento banale ma per evitare che ciò avvenga basta puntare sulla qualità e stare alla larga dal junk food.

di Sandro Vigna e Mirko Negri
  • IN ARRIVO