AFFINITÁ DI TESTA: 

L’Ariete è spigoloso e testardo e spesso il Cancro è costretto a dargli ragione e mediare con pazienza le sue posizioni. La corda rischia di spezzarsi se tesa all’inverosimile; anche il partner cancerino quando raggiunge il limite diventa estremamente cocciuto.

AFFINITÁ DI CUORE: 

L’Ariete, superata la diffidenza iniziale, si da al cento per cento. In cambio vuole stare sotto ai riflettori e pretende attenzioni dal partner, complimenti e tenerezze. Il Cancro gliele concede ma vigila perché la sua gelosia è incontenibile. 

CHI PRENDE L’INIZIATIVA:

Non ci sono dubbi, è l’Ariete che fa la prima mossa. La timidezza del Cancro lo porta ad essere addirittura dolce e paziente, mettendo da parte la sua leggendaria irruenza. 

SFIZI E SHOPPING: l'importante è che sia veloce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE