In evidenza

Wrap dress: l’abito da indossare questo inverno

Chiara Da Col

Icona della moda, facile da indossare e comodissimo: il wrap dress è un grande classico. Ecco 10 abiti “a vestaglia” su cui puntare.

 

Un inverno all’insegna del wrap dress, il pezzo che ci vuole per sentirsi perfette in poche mosse anzi, in una sola. Un semplice nodo laterale ed è fatta.
Descriverlo può suonare banale, perché non stiamo parlando di un semplice vestito che resiste alle mode stagionali: dietro la sua silhouette che valorizza le forme, c’è un significato più profondo.

A pensarlo per prima fu Elsa Schiaparelli, negli anni 30 del Novecento, a renderlo un’icona Diane Von Furstenberg nei Settanta. Ispirato ai capi sportivi diffusi nel secolo scorso in America, l’abito che si annoda come una morbida vestaglia ha una precisa simbologia, è la traduzione di una presa di posizione, di una liberazione del corpo femminile. In poche parole è il capo più femminista che c’è.  

Prima di mostrarvi i nostri preferiti del momento, vi diamo un consiglio su come indossarlo quest’inverno: con un dolcevita, un paio di collant e degli stivali, o sopra ai jeans per renderlo ancor più contemporaneo. 

Abito DIANE VON FURSTENBERG, lei è la regina assoluta del wrap dress. Questa è una versione in maglia bicolor con colletto e cintura a contrasto.



(Credits: Mytheresa.com)


Abito ATTICO, cortissimo, abbina satin rosso e viola per un finish ad alta sensualità.



(Credits: Net-A-Porter.com)

Abito RIXO LONDON, si chiama “Cindy” questo abito midi in viscosa con stampa esotica dedicata alle spiagge thailandesi.



(Credits: Net-A-Porter.com)

Abito &OTHER STORIES, maxi dress in velluto a effetto stropicciato e lunghezza asimmetrica.



(Credits: Stories.com)

Abito GANNI, vestito asimmetrico a righe a maniche corte.



(Credits: Ganni.com)


Abito MANGO, vestito incrociato con stampa floreale.



(Credits: Mango.com)


Abito ZIMMERMANN, wrap dress in seta con maniche a palloncino e ruches.



(Credits: Farfetch.com)


Abito PROTAGONIST, linee minimal per questo abito in satin jacquard.



(Credits: Net-A-Porter.com)

Abito COS, linea minimal per questo wrapped dress misto lana senza maniche.



(Credits: Cosstores.com)

Abito SANDRO PARIS, si chiama “Luisa” questo minidress nero con cintura in gros grain.



(Credits: sandro-paris.com)

Outbrain
abitiatticocosdiane von furstenbergmangosandrovestiti Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.