ITfashion | Paparazzo

Milla Jovovich: fashion icon della settimana

0 
moda/paparazzo/Milla-Jovovich-fashion-icon-della-settimana
  • MILLA JOVOVICH: FASHION ICON DELLA SETTIMANA

  • Fashion Icon BY

    Valentina Mauri

  • Con quello sguardo penetrante e glaciale al tempo stesso, Milla Jovovich , non solo si è meritata il riconoscimento di sex symbol a livello globale, ma, cosa più importante, ha realizzato il suo sogno: quello di "bucare lo schermo" e di riuscire a farsi valere anche nel mondo del cinema. Classe '75, nata a Kiev da un pediatra serbo e da un'attrice ucraina, Milla muove i suoi primi passi come modella per spot pubblicitari a soli 9 anni e da lì al successo il passo è breve: fotografata da artisti del calibro di Richard Avedon, diventa una top model a tutti gli effetti e compare sulle copertine delle riviste più prestigiose del mondo. Ma la sua vera aspirazione è recitare, e dopo diverse comparsate, la svolta avviene nel '96, quando Luc Besson la sceglie per il film Il Quinto Elemento. In seguito, altri successi come Giovanna D'Arco, The Million Dollar Hotel, Zoolander, Resident Evil e I Tre Moschettieri, ne consacrano il successo.

    Eclettica e trasformista nella carriera, da attrice a modella a cantante e persino stilista di una sua linea di abbigliamento, questo suo aspetto caratteriale, ne condiziona molto anche il guardaroba: femminile e androgina, alterna mise sontuose ad abiti vintage e le piace interpretare ruoli diversi anche sul red carpet.

    Tra i suoi designer prediletti spicca sicuramente Elie Saab : è dello stilista libanese il meraviglioso long dress avorio, impreziosito da cristalli swarovski, scelto da Milla proprio per la notte più attesa di Hollywood, gli Oscar 2012 , e anche l'abito color sabbia dagli scintillanti dettagli ricamati.

    Molto amate da Milla anche le creazioni di Atelier Versace : da diva hollywoodiana l'opulento abito d'oro con ampio spacco, e principesco quello turchese, a bustier, portato con il collier di diamanti.

    Ammaliante e seduttiva nel long dress in pizzo nero di Salvatore Ferragamo , con bagliori metallizzati, scollatura drappeggiata e generoso spacco, oppure sofisticata e dall'aria retrò con l'abito di Prada indossato al Festival di Cannes: il contrasto tra l'eleganza della gonna di paillettes e il casual della camicia bicolor nella parte superiore, è insolito e originale.

    Deliziosa anche nel corto, con il vezzoso abito in tulle nero e nude, con pois e trasparenze, di Red Valentino , oppure con il mini dress monospalla di Emilio Pucci in romantico pizzo bianco. Sempre di Pucci il printed dress dal sapore seventies, portato con pochette e nastro dorato tra i capelli.

    Iperfemminile e chic sia con lo splendido long dress grigio perla di Armani Privè , scelto ai Golden Globes, sia in versione più sobria e maschile: il completo dalla stampa check di Tom Ford , con pantalone a vita alta e camicia in seta lasciata aperta in un seducente gioco di vedo-non vedo, è certamente uno degli outfit con cui la preferiamo.

  • Labels: celebritiesMilla Jovovichmodelleabitiaccessori capelligioielliscarpe con tacco alto

  • Grazia.it