In evidenza

Vestiaire Collective lancia il progetto charity in collaborazione con Toni Garrn

Dal 2 Novembre in vendita per beneficenza su Vestiaire Collective gli abiti e gli accessori più belli di Toni Garrn, Gisele Bundchen e colleghe 

Vi piacerebbe curiosare nel guardaroba di una super model e rubare i suoi segreti di stile? Vestiaire Collective e la modella Toni Garrn sono pronti a realizzare questo desiderio attraverso un’esclusiva collaborazione a scopo benefico.

A partire dal 2 Novembre, infatti, sulla piattaforma leader della moda second-hand, saranno in vendita online e in una serie di pop-up store a Berlino, Londra e Parigi, i capi e gli accessori più belli collezionati nel corso della sua carriera da Toni, ma non solo.

La top ha coinvolto nell’iniziativa anche alcune delle sue colleghe più famose, come Gisele Bundchen, Poppy Delevingne, Karlie Kloss e Kate Moss che hanno aperto le porte dei loro guardaroba da sogno, donando ciascuna qualche pezzo iconico. Dalla giacca in tweed di Chanel messa a disposizione da Gisele agli occhiali da sole firmati Stella McCartney appartenuti da Lily Donaldson, fino alla minibag di Marc Jacobs con strass e patches colorati di Angela Yeung.

Per l’occasione è stata anche realizzata una t-shirt in limited edition dalla designer inglese Bella Freud, con la scritta “GIRL EMPOWER“.

L’intero ricavato della vendita sarà devoluto alla Toni Garrn Foundation per supportare un progetto destinato alle ragazze dello Zimbabwe che punta a dare loro la possibilità di ricevere un’educazione in un contesto sicuro.

“Sono molto contenta di poter sviluppare questo mio progetto dei pop-up store e soprattutto di poterlo portare in Europa, grazie al supporto di Vestiaire Collective. La nostra è una partnership azzeccata in ogni suo aspetto e ci consentirà di vendere alcuni dei nostri “most loved pieces” e tutto questo a sostegno della mia Fondazione”, ha commentato Toni, appena tornata da un viaggio in Africa per conto della sua fondazione.


Outbrain
vestiaire collective Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.