In evidenza

Moda e iconografia religiosa: svelato il tema del Met Ball 2018

Valeria Ricca

Si intitolerà “Heavenly Bodies: Fashion and Catholic Imagination” il tema della mostra e del Meta Ball 2018. E a presentarlo, tre host davvero speciali. 

Moda e iconografia cattolica: sarà questo il tema del Met Ball 2018, l’annuale evento del Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute di New York che, per la prossima edizione, inaugurerà la mostra “Heavenly Bodies: Fashion and Catholic Imagination” (Corpi celesti: Moda e immaginazione Cattolica).

Con più di 150 creazioni, abiti ecclesiastici presi in prestito dal Vaticano e vestiti forniti da importanti fashion designer come Chanel, Balenciaga e Versace, l’esposizione sottolineerà lo stretto legame che da sempre unisce moda e religione e mostrerà come l’iconografia religiosa abbia influenzato, e continui a influenzare, il fashion system. 

Chissà se questo tema, alquanto controverso, riuscirà a mettere in difficoltà le star del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo che, come ogni anno, saranno chiamate a interpretare con creatività il dress code della serata.

Mentre fervono i preparativi per quello che di fatto è uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, emergono anche i primi dettagli sui nomi delle celeb che calcheranno il red carpet durante questa nuova edizione del gala.

E la prima grande news è proprio legate alle tre host dell’evento: Donatella Versace, Rihanna e Amal Clooney, tre donne dalla forte personalità che per l’occasione saliranno sul palco del Met Gala 2018 in veste di presentatrici.

Insomma, i presupposti per una serata davvero unica ci sono tutti, non ci resta che attendere maggio 2018.


Photo Credits: Getty Images


Outbrain
celebritiesMET GALA Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.