Classe 1984. Pugliese di nascita ma romana d’adozione, vive all’ombra del Cupolone, incastrata tra i vicoli e i sanpietrini di quella che

Classe 1984. Pugliese di nascita ma romana d’adozione, vive all’ombra del Cupolone, incastrata tra i vicoli e i sanpietrini di quella che considera la sua tana del Bianconiglio. Entusiasta cronica, affetta da sindrome compulsiva d’acquisto di t-shirt bianche crede fortemente nel potere della musica, della cioccolata, del vino rosè, del mare in ogni momento, dei piedi nudi e dell’amore. Quello fatto e vissuto.