In evidenza

Come decorare la tavola di Natale: 6 stili originali

Maria Vicini

Idee e suggerimenti per una mise en place natalizia indimenticabile

La vostra tavola delle feste si prepara ad imbandirsi e noi non vogliamo certo che passi inosservata. Due sono le regole per creare una mise en place suggestiva: sfoggiare la palette più eclettica degli elementi decorativi e prendersi cura dei dettagli.

Potrete scegliere di raccontare la tradizione in chiave contemporanea, così come uscire dagli schemi con un tocco di drama, fino ad arrivare all’inconfondibile stile scandinavo che vi porterà sempre più a nord. Qualunque sia lo stile che avete in mente sceglietelo insieme a noi.

Tradizione in evoluzione

I colori della tradizione vedono prendere posto sulla tavola del Natale il rosso, il verde, il bianco e il blu, quasi come fossero le uniche tinte permesse durante questo periodo dell’anno. Potete scegliere di restare fedeli alla tradizione, ma con un twist decisamente più contemporaneo. Avete mai pensato ad una tovaglia in tartan, ad esempio? Immaginate tutti gli elementi del tableware con questa combinazione di colori e dimenticate di avere limiti.

Photo Credits: Pinterest / ellematovin.se


Bianco, nero e (soprattutto) oro

Non è Natale senza qualche dettaglio dorato, quindi fate spazio al vostro tocco più glamour. Potete optare per piccoli vasi in vetro color oro, sottopiatti in tinta oppure candele preziose, ma l’elemento dorato perfetto sono senza ombra di dubbio le stoviglie. Dove trovarle? Zara Home, naturalmente. La tavola non vi sarà mai sembrata tanto chic.

Photo Credits: Pinterest / thechristmasclub.net


Country ma elegante 

Avete voglia di un Natale rustico e raffinato allo stesso tempo? L’atmosfera si fa calda e accogliente attraverso i più intimi dettagli, che impreziosiscono ogni posto apparecchiato sulla tavola. Le decorazioni sono delicate e sfumano dall’avorio al bianco, con quale tocco di colore naturale come il verde che prende posto con discrezione.

Photo Credits: Pinterest / Shades of Blue Interiors


Un po’ di drama

Chi ha detto che a Natale non si può uscire dagli scemi? In fondo un po’ di drama può servire a rendere ancor più suggestiva l’atmosfera. Sì quindi al nero insieme all’oro, aun bouquet con fiori rosa, rossi e bianchi e ad una tavola senza tovaglia, che valorizzerà la palette del tableware.

Photo Credits: Pinterest / Domino


Uno sguardo al nord

Ispirarsi alle luci del nord è (quasi) sempre vincente, soprattutto a Natale. Infatti, nonostante il design scandinavo sia sempre propenso a uno stile moderno spesso freddo, il mood natalizio può rivelarsi decisamente suggestivo e accogliente. La prima regola da ricordare è la luminosità che non trova limiti, così come materiali naturali come legno e lino. 

Photo Credits: Pinterest / Style Me Pretty


Semplice ma creativo

C’è che lascia la tradizione, che vede protagonisti il rosso e l’oro, fuori dalla porta, dedicandosi piuttosto a dettagli creativi. Un esempio possono essere i segnaposto o portatovaglioli realizzati con i biscotti di zenzero, così come un centrotavola handmade decorato con semplici rami di abete nordico e pigne di diverse dimensioni. Semplice, ma creativo.

Photo Credits: Pinterest / trendenser.se


Outbrain
Natalenatale 2017 Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.