In evidenza

Rossetto viola: come scegliere la nuance giusta

Michela Marra Laura Elena Fusè

Colore del momento, è perfetto anche sulle labbra. Scoprite qual è la tonalità giusta per voi

Se amate i contrasti forti e volete labbra in primo piano, il rossetto viola è sicuramente la scelta più glam. Da quando Pantone ha stabilito che è il colore del 2018, poi, il viola è diventato un must sia nel guardaroba sia nel beauty case.

Ma come scegliere la tonalità che meglio si intona con il vostro incarnato e con il colore degli occhi?

Poiché ha una base blu, il rossetto viola è un colore freddo che valorizza molto bene gli incarnati chiari con gli occhi chiari. Se gli occhi sono più scuri e se l’obiettivo è dare maggiore leggerezza al risultato, la sfumatura migliore è un rossetto sul vinaccia, per chi ama le tonalità scure oppure un viola più chiaro, come il glicine, al quale abbinare un make up sui toni del nude.

Indecise sul lipstick da scegliere per il vostro beauty look? Vi diamo noi una mano con le selezione dei rossetti viola must-have.

Fluid Velvet Mat Lipstick in Bouganville Violet di Deborah Milano

Dal finish vellutato, e a lunga tenuta, questo rossetto liquido ha una formula ultra confortevole che rilascia un colore pieno, intenso e uniforme.
Ideale per: le carnagioni più scure per valorizzare l’effetto contrasto.

Extra Mat Lip Styler Alter Ego Mr.Hyde di PaolaP

Viola intenso e vibrante, ha una formula matte ma, allo stesso tempo, idratante.
Ideale per: chi ha l’incarnato chiaro. Non dimenticate di usare una matita dello stesso colore per evitare le sbavature (che si notano di più quando un lipstick è molto scuro e intenso).

Amplified Lipstick in Violetta di Mac Cosmetics

Questo violetto nitido brillante è caratterizzato da una formula leggera e cremosa che scivola facilmente regalando una copertura piena e un finish semi-lucido.
Ideale per: tutte le carnagioni perché è uno dei colori più versatili. 

Shade of Purple Lipstick in Lampone di Diego Dalla Palma

Scrivenza piena e uniforme e una tenuta ottimale per questo rossetto arricchito da polveri 3D matte che migliorano la proprietà long lasting del prodotto. 
Ideale per: le carnagioni olivastre perché dà luminosità al viso.

Double Rouge Rossetto in Poison Purple di Dior

In un’unica applicazione questo rossetto riproduce un effetto degradé, con un contorno opaco ad alta pigmentazione e un cuore metallico luminoso.
Ideale per: tutte le carnagioni, complice il finish brillante.

NARS Audacious Lipstick in Angela

Di facile applicazione e dalla texture cremosa, dona una sensazione simile alla seta offrendo copertura totale con una sola applicazione. 
Ideale per: chi vuole optare per un look occhi con tonalità calde e fredde in contemporanea.

Liperfidious Lipstick Rossetto Matt 02 di Wycon Cosmetics

Rossetto dal finish ultra matte, contiene olio di Jojoba e di Oliva con effetto idratante. 
Ideale per: chi non ha labbra troppo piccole. Aiutatevi con un pennello per garantire una stesura impeccabile.

Le Rouge Rossetto n°327 Prune Trendy di Givenchy

Dalla texture leggera e confortevole, avvolge le labbra con un colore intenso dal finish semi opaco.
Ideale per: tutte le carnagioni, soprattutto quelle ambrate. Basta equilibrare con il make up occhi (evitate colori freddi e scuri) per avere un risultato super cool.

Rouge Coco in 454 Jean di Chanel

Morbido e scorrevole, regala una sensazione di fusione immediata sulle labbra mentre un film polimerico e le sfere in silicone garantiscono una buona tenuta e una maggiore brillantezza. 
Ideale per: tutte le carnagioni perché contiene un pizzico di fucsia che rende più “soft” il risultato.

Kat Von D Studded Kiss Lipstick in LUV

Tonalità dalla finitura matte e dalla formula ultra pigmentata, consente di ottenere un colore intenso con una sola passata mentre le labbra restano morbide grazie a un derivato della vitamina E. 
Ideale per: chi ama le tonalità decise.

Outbrain
ChanelDior Make Uprossetto viola Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.