In evidenza

Ciglia esagerate: la tendenza più originale dalle passerelle

Francesca Merlo Simona Rottondi

La tendenza beauty di stagione vede le ciglia in primo piano, protagoniste assolute del look per occhi in stile cartoon

Spider lashes, mascara sovraccarico, colori pop e neon, ciglia finte. Dopo le passate stagioni in chiave minimal, le ciglia sono tornate a essere il focus del beauty look.

Tutto è bold nello sguardo: il mascara è applicato senza parsimonia e senza troppa precisione. Non preoccupatevi dei grumi, l’importante è che le ciglia siano più in evidenza che mai.

Via libera anche ai mascara colorati e alle ciglia finte in stile Sixties (anche per la rima inferiore).

Per occhi XXL non abbiate paura di osare con le ciglia finte, per amplificare lo sguardo in stile Twiggy.

Volete provare un look decisamente estroso? Optate per delle ciglia esagerate soltanto lungo la rima inferiore, lasciando quelle superiori nude.

Il mascara va applicato in abbondanza, caricando il prodotto il più possibile. L’obiettivo è un volume bold, senza preoccuparsi di separare le ciglia.

Un tocco pop? Il mascara in colori strong. Il make up è un gioco, divertitevi!

L’accoppiata ciglia finte e rossetto rosso è un classico intramontabile per un fascino da femme fatale.

Il mascara in colori chiari, dal bianco ghiaccio al lilla pastello, è un modo insolito per mettere in risalto il colore dell’iride.

Un look sofisticato e ad alto impatto allo stesso tempo, sopracciglia bleached e spider lashes.

Le ciglia vengono messe in risalto dall’oro shimmer lungo la rima inferiore.

Un’alternativa alle ciglia finte? Potete disegnarle con l’eyeliner.

Il mascara colorato non è una prerogativa dell’estate. Osatelo in colori neon per illuminare la stagione fredda.

Outbrain
cigkuaciglia fintemascara Leggi l'articolo su Grazia.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.