ITlifestyle | Food

Cinque e cinque: come preparare la vostra torta di ceci (o cecìna)

0 
Stile-di-vita/tendenze-in-cucina/ricetta-torta-di-ceci-cecina-livorno
  • CINQUE E CINQUE: COME PREPARARE LA VOSTRA TORTA DI CECI (O CECÌNA)

  • ricette BY

    Stefano Citi

    PHOTOGRAPHY BY

    Claudia Castaldi

  • Si avvicina il periodo delle grandi partenze e se state pianificando un viaggio per le isole, è probabile che vi ritroverete ad abbordare un traghetto nella città portuale di Livorno, che oltre al transito marittimo offre una delle più antiche forme di street food: la farinata di ceci.

    La leggenda narra che la scoperta di questo antico piatto risalga al 1284, durante la famosa Battaglia della Meloria dove si scontrarono le repubbliche marinare di Pisa e Genova. Dopo la vittoria Genovese, una nave che trasportava prigionieri Pisani cadde in avaria durante una tempesta, imbarcando acqua e quasi affondando. Fu questa sfortunata coincidenza che portò al mescolarsi di acqua salata, ceci e l’olio d’oliva di qualche barile rotto che formò un purè che lasciato asciugare al sole divenne la farinata o cecìna, ad oggi apprezzato lungo le coste Liguri e Toscane.

    A Livorno la farinata si chiama torta di ceci, detta semplicemente torta. La preparazione rimane quella classica: cotta in grosse padelle di rame, rigorosamente in forni a legna. Fu agli inizi degli anni ’50 che si trasformò in vero e proprio street food, quando per sfamarsi con poco si compravano 5 lire di torta dentro 5 lire di pane, da mangiare in piedi al volo. Fu così che nacque il famoso cinque e cinque pane e torta, pane francese o focaccia aperta a metà e riempita di qualche etto di torta con l’aggiunta di un’ abbondante spolverata di pepe. L’aggiunta di melanzane sott’olio si è diffuso molto tra i tortai livornesi, ma la vecchia scuola non approva l’aggiunta di questo ingrediente, dato che maschera i sapori nascondendo la vera qualità della torta. Dunque attenzione a chiedere l’aggiunta di melanzane (che personalmente trovo deliziose), onde evitare le offese del tortaio e le risa della clientela!

    TORTA DI CECI (Ingredienti per 4 persone)

    350 gr di farina di ceci
    1 litro di acqua
    sale
    olio
    pepe

    Se vi trovate ad aspettare il traghetto, avete un paio di ore d’attesa e volete assaggiare un piatto tipico locale, evitate i ristoranti di pesce che promettono il caciucco tradizionale. Il  vero caciucco è un piatto molto povero che difficilmente si adatta alle portate di un ristorante. Cercate invece il pizza e torta più vicino e chiedete con soddisfazione: ‘un ber cinque e cinque.

    Tour De Fork

  • Labels: mangiarefood blog

  • Grazia.it